Ultima modifica: 2 novembre 2016

Dies Irae

“Giorno d’ira sarà quello che ridurrà il mondo in cenere…”

giudizioIl nostro viaggio nella musica sacra del Medioevo continua con una delle melodie più inquietanti di questo affascinante periodo storico: il Dies Irae.
Composto nella prima metà del XIII secolo, il Dies irae è considerato una delle le maggiori poesie religiose del Medioevo.
Il testo, in lingua latina, racconta in modo drammatico gli avvenimenti che segneranno la fine dell’umanità: il giorno del Giudizio Universale.

Il tema musicale di questa sequenza è stato ripreso da molti compositori che lo hanno utilizzato come “leit motiv” per composizioni di genere macabro, o comunque ispirate alla morte.

Presentazione di PowerPoint  Appunti
Mappe riassuntive Cruciverba di ripasso
Print Friendly, PDF & Email